COSA PUOI FARE PER INQUINARE MENO?

La qualità dell’aria che respiriamo è molto importante perché si riflette sulla qualità della nostra vita: più è alta la presenza di sostanze inquinanti nell’atmosfera maggiori sono i rischi per la nostra salute e per l’ambiente in cui viviamo. L’inquinamento atmosferico da polveri sottili è un problema che non affligge solo la nostra città ma tutta la Pianura Padana e se è vero che la situazione è migliorata negli ultimi anni grazie soprattutto all’innovazione tecnologica nel settore dei trasporti e del riscaldamento, è altrettanto vero che molto resta ancora da fare per risolvere il problema. Tutti noi cittadini con i nostri comportamenti e il nostro stile di vita possiamo fare molto per cambiare le cose e le nostre scelte possono contribuire a respirare aria più pulita!

BUONE PRATICHE VALIDE TUTTO L’ANNO

1. MOBILITÀ: per spostarti privilegia la bicicletta, la metropolitana o il bus.

2. CASA/LAVORO/SCUOLA: nei tragitti brevi muoviti preferibilmente a piedi o in bicicletta.

3. FONTI RINNOVABILI: installa impianti a energia solare per la produzione di elettricità e acqua calda.

4. RISPARMIO ENERGETICO: quando non sei in casa mantieni il riscaldamento al minimo.

5. CASA TUA…: riqualificala energeticamente e abbassa il riscaldamento di 1°/2° gradi… risparmierai e farai bene all’aria.

6. TRASPORTO CONDIVISO: non viaggiare mai da solo…usa il car sharing o il car pooling.

BUONE PRATICHE DURANTE LE LIMITAZIONI

1. MOBILITÀ: in autostrada e in tangenziale rallenta la tua velocità massima di almeno 20 km/h.

2. IN AUTOMOBILE: nelle zone più inquinate aziona sempre l’impianto di ricircolo dell’aria.

3. CASA e UFFICIO: tieni chiuse le finestre che s’affacciano su strade trafficate e aprile solo nelle ore di minor transito.

4. TRADIZIONI: festeggia in modo diverso… non accendere falò all’aperto, petardi, fuochi pirotecnici.

5. TRAFFICO INTENSO: tieni al riparo bambini, anziani e chi è affetto da patologie respiratorie o cardiovascolari.

6. ALL’ APERTO: nei periodi critici limita le attività ricreative sportive e di gioco.

 

 

APPROFONDIMENTI

AREA TUTELA AMBIENTALE
SETTORE SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E SCIENZE NATURALI